Sandro Segneri

Sentieri bonsai

Sine qua non

Bonsai inteso nella pratica come scoperta, studio, ricerca, sperimentazione, meditazione e mestiere. Tanti sentieri percorsi per ricercare modi e atteggiamenti nel creare la forma, lasciare che attraverso quella materia si raffigurasse un momento coagulante di emozioni e sensazioni per cogliere nella realizzazione l’essenza di gesti e atti.
Voler realizzare dall’informe forti incisioni, forme nello spazio. Attualmente, ogni mio sforzo è volto a raffigurare il bonsai attingendo e applicando canoni presenti nelle arti fini, tentando di penetrare in profondità ispirandomi alla scultura, pittura, poesia, musica e danza per concretizzarne applicazioni e associazioni all’arte bonsai. Il vivere il bonsai quotidianamente, in ogni momento ha richiesto applicazione, dottrina e ricerca protese al coagulo di molteplici arti nel mio trascorso praticato.
Raccontare pensieri e riflessioni che mi hanno condotto a questo tipo di operare si ritrovano, come detto, nelle mie esperienze pratiche, di pensiero e sono propenso a ripercorrere e descrivere storie di bonsai di ieri e di oggi, curandone come nel precedente volume le fasi di lavoro,frammenti riflessivi, considerazioni, disegni, immagini, metodi educativi e colturali che spero possano tornare a voi utili.

Nell’opera si farà riferimento a simbolismi nella progettazione, fino alla realizzazione del giardino, ad esperienze che mi hanno permeato di cultura, sensibilità, umiltà, di semplicità, di bellezza interiore, forza ed energia esteriore.

Prima edizione (2014)
Pagine: 240 a colori
ISBN: 88-6086-117-7
Prezzo Edizione cartacea: 59,00€