Lya Luft Ala Sinistra dell'angelo

L’ala sinistra dell’angelo

L’ala sinistra dell’angelo analizza il doloroso conflitto di identità di una bambina nata in Brasile da padre di origine tedesca e madre brasiliana, cresciuta fra immigrati tedeschi, aggrappati alla loro presunta superiorità europea, ostili ad ogni integrazione nel paese in cui vivono.
Lya Luft, come la sua protagonista, è brasiliana restando tedesca e interroga incessantemente la sua formazione e la sua cultura germaniche dall’interno della sua brasilianità, ovvero la sua identità brasiliana alla luce del suo essere vissuta lungamente in un ambiente germanico.
Come donna, vive tutta intera la sua marginalità femminile: donna spaesata, che non si sente a casa in alcun luogo stabile, ma che, proprio per questa sua inappartenenza, ha coltivato una lunga familiarità con i limiti, con i margini.

Paese: Brasile
Lingua originale: portoghese
Traduttore: Maria Teresa Palazzolo
Pagine: 128
EAN: 978-88-86051-29-3
Prezzo: € 8,80