Pubblicati da AIEP

Briganti a San Marino di Alfio Cavoli

Con un taglio storiografico da grande ricercatore, Alfio Cavoli esamina la società sammarinese del 1700 caratterizzata dalla presenza di lotte intestine fra le famiglie aristocratiche e dall’esclusione dalla vita dello Stato della gran parte del popolo. E’ questo il periodo in cui viene sbarrato l’accesso della Porta del Paese ai ‘villici’, denotando una condizione tutt’altro […]

I corpi militari di Elisabetta Righi

La costruzione di solide fortificazioni non sarebbe stata sufficiente a difendere l’autonomia della Repubblica se non fosse stato presente nella cultura dei sammarinesi il dovere della difesa. Sebbene le prime notizie di militari organizzati risalgano ‘solo’ al 1204,  e nel 1295, la rubrica IV degli Statuti  indichi l’obbligo della promessa di custodire e mantenere l’integrità […]

Un sammarinese protagonista del Rinascimento

Giovan Battista Belluzzi, primo architetto militare di Cosimo De Medici, diceva che non potevano essere costruite fortificazioni efficaci senza conoscere l’arte della guerra. Belluzzi morì a causa di un colpo di archibugio che lo raggiunse alla testa durante la battaglia di Siena mentre era al comando di una guarnigione di 200 soldati. Ma nei suoi […]

La lezione di Don Milani

A Rimini (Cinema Tiberio, 13 febbraio 2018 ore 20,45) si parlerà della forte influenza che continua ad avere il pensiero di Don Milani. L’analisi vede confrontarsi idee contrastanti sulle finalità indicate dal sacerdote di Barbiana, ma tutte convergenti sul valore del suo insegnamento. “E’ un pensiero concreto, di straordinaria organicità, che fa di Milani un’esperienza intellettuale, […]

Il libro di Mazzerelli su Don Milani fa discutere

Nel libro di Mazzerelli vi sono affermazioni che sarei disposto a difendere con le unghie e con i denti e addirittura a sottoscrivere con il sangue, e altre che mi ripugnano. … E’ proprio degli uomini liberi l’impegnarsi affinché chiunque possa aver diritto di sostenere le sue idee, comprese quelle più lontane dalle proprie. Quelle […]

Le origini del Comune sammarinese

Pieve, castello o capitanato? Sono queste le tre opzioni su cui gli storici si confrontano per definire la nascita del comune di San Marino. Se la traccia più profonda e antica dell’organizzazione politica risale al 1243, quando i Capitani Oddo Scarito e Filippo da Sterpeto con il  Vescovo del Montefeltro acquisiscono per 15 lire ravennati […]