Collana : afriche&orienti

N°2/2019 A.XXI

Imperialismo e antimperialismo nello spazio ottomano (1856-1924)

a cura di Fulvio Bertuccelli e Nicola Melis

Quali furono le risposte delle élite ottomane di fronte all’espansione imperialista di fine Ottocento? In che modo il fenomeno di razzializzazione del mondo islamico ha influenzato la penetrazione imperialista europea nell’Impero Ottomano? Come si possono interpretare i movimenti anti-imperialisti sorti nei territori in diversa misura soggetti alla sovranità ottomana? Sono questi i principali interrogativi con cui si misurano i contributi di questo numero che, utilizzando diversi approcci disciplinari (dalla storia del Diritto internazionale e storia economica sino alla storia internazionale, alla turcologia e agli studi africani) si propongono di rivisitare i concetti di imperialismo e antimperialismo nello spazio ottomano dalla conferenza di Parigi del 1856 sino all’abolizione del califfato ottomano (1924).

Il dossier è curato da Nicola Melis, docente di storia e istituzioni dell’Africa mediterranea e del Vicino Oriente all’università di Cagliari e Fulvio Bertuccelli, docente di Storia dei Paesi Islamici all’Università di Firenze e di Lingua Turca all’Università di Roma “La Sapienza”.

Ripensare l’imperialismo e l’antimperialismo nello spazio tardo ottomano (1870-1924). Una riflessione preliminare
Nicola Melis e Fulvio Bertuccelli

Dall’equivoco all’epilogo. L’Impero ottomano e il linguaggio giuridico occidentale
Eliana Augusti

L’Impero ottomano alla Conferenza di Berlino (1884-85): imperialismo e anti imperialismo all’epoca di Abdülhamid II
Nicola Melis

Debito, imperialismo e nuove asimmetrie nel tardo Impero ottomano (1838-1914)
Giampaolo Conte

La Tripolitania coloniale e il “Mondo musulmano” all’inizio del XX secolo: prove di autogoverno tra anticolonialismo e panislamismo
Chiara Pagano

Antimperialismo e islam nella retorica di Mustafa Kemal Atatürk: un’analisi del linguaggio politico (1919-1924)
Fulvio Bertuccelli

RICERCHE
Le Liban et la recherche internationale après les révoltes de 2011 :une « zone de confort » ?
Rosita Di Peri, Estella Carpi

L’AKP e l’approccio al secolarismo nel primo mandato di governo (2002-2007): Il rapporto col percorso di adesione all’Unione Europea della Turchia
Carlo Sanna