Collana: Manuali
Formato: 12×19
Pagine: 90
Prima edizione: 2011
ISBN: 88-6086-069-9
Prezzo: € 10,00

Obiettivo della pubblicazione è quello di analizzare e descrivere l’autenticità del “Konvolut” che conteneva il famossissimo documento denominato “papiro di Artemidoro di Efeso”. Se fosse vero, si tratterebbe della più antica carta geografica conosciuta. La polemica è vivace sulla materia, dato che il papiro è stato acquistato dalla Fondazione per l’Arte di Torino (Gruppo San Paolo) per circa 3 milioni di euro. Luciano Canfora sostiene che si tratti di un falso e per confermare la tesi ha organizzato un convegno intorno alla autenticità  della fotografia del Konvolut, mostrata a Berlino, dimostrando che si tratti di un fotomontaggio. Salvatore Granata, dall’analisi digitale della stampa fotografica che riproduce il Konvolut  prima del restauro, conferma i dubbi sull’autenticità mentre dalle analisi scientifiche del papiro non emergono certezze rispetto alla datazione. La polemica sull’importante reperto resta alta e il contributo del piccolo libro risulta significativo.