Collana: Riflessioni sulla storia
Formato: 12,5 × 18,5
Pagine: 224
Prima edizione: 1999
ISBN: 88-86051-69-7
Prezzo: € 17,5

Un singolare documento che testimonia il percorso civile e politico che condusse alla scissione socialista del 1957, ai fatti di Rovereta e alla costituzione di una nuova maggioranza consiliare.
Una pagina di storia contemporanea scritta da uno dei protagonisti vede la luce dopo oltre 40 anni, fornendo un prezioso elemento di giudizio per capire eventi che toccarono la sensibilità dell’opinione pubblica internazionale.

Alvaro Casali (1896 – 1978) medico, socialista fin dalla prima giovinezza, esule politico nel periodo fascista, rientrò in Repubblica nel 1943. Consigliere, congressista, Capitano Reggente, fu protagonista degli eventi politici più significativi del secondo dopoguerra.
Segretario del Partito Socialista Sammarinese per dieci anni, fondò il Partito Socialista Democratico Indipendente determinando la crisi di Rovereta e dando avvio a governi di centro sinistra.