Collana: Melting Pot
Formato: 13 × 20,5
Pagine: 245
Prima edizione: 2005
ISBN: 88-88040-97-8
Prezzo: € 13,50
Lingua originale: italiano

Nella collana Melting Pot, Le strade di Lena è il quarto volume della sottocollana Meticciati, creata per aggiungere una dimensione al già consolidato progetto editoriale dedicato alla letteratura dei paesi del Sud del mondo.
Il libro narra la vicenda di una bimba marocchina immigrata in una città della provincia italiana. Sedotta dal benessere della sua nuova vita, Lena preferirà ai genitori naturali, la famiglia affidataria prima e un istituto dopo.
Trascorso un periodo a Casablanca, presso alcuni membri della famiglia d’origine, arriverà il momento per Lena di tornare in Italia e di trovare, forte di una nuova serenità, la forza di chiudere i conti con il passato.
E’ una storia che nasce dal nostro presente e che ne indaga, attraverso una scrittura pacata e distesa, un aspetto che in Italia viene ancora affidato al giornalismo, alla saggistica e al racconto di migrazione.

L’autrice

Nata a Ravenna nel 1962, Laura Gambi ha maturato un’importante esperienza nei servizi rivolti agli immigrati e si occupa di progetti di promozione culturale. Pubblica nel 1995 I wolof del Senegal. Lingua e cultura (L’Harmattan Italia), poi nel 1998 pubblica con Aiep “Awa che vive due volte . Per il teatro ha curato il volume Griot Fuler dall’omonimo spettacolo di L. Dadina e M. N’Diaye (Guaraldi – Aiep, 1994). Per Pendragon ha pubblicato il romanzo Allora io vado (2016) e il volume, scritto a quattro mani con Laura Orlandini, Delitto d’onore a Ravenna (2019).