Collana: I Grandi Manuali

Formato: 15 × 23,5
Pagine: 511
Prima edizione: 2000
ISBN: 88-86051-71-2

Prezzo dell’edizione cartacea: € 19,50

Il libro

Secondo le scoperte della Clark, un parassita dell’uomo, il Fasciolopsis buskii, è il diretto responsabile dei processi forzati di riproduzione cellulare anomala.
L’assunzione di alcool propilico (in varie forme, residui delle quali si trovano nei cibi, cosmetici, lozioni, dentifrici ecc.) permette a questo parassita di svilupparsi anche fuori dell’intestino dove diventa agente cancerogeno.
Nella sua clinica di Tijuana in Messico ha approntato una serie di strutture che le permettono di continuare a fare ricerca e allo stesso tempo curare pazienti che arrivano da ogni parte del mondo.

Nota biografica

Hulda Regehr Clark ha studiato Biologia all’Università di Saskatchewan, Canada, dove si è aggiudicata il Bachelor of Arts con lode e il Master of Arts con menzione d’onore.
Dopo due anni di studio alla McGill University ha frequentato l’Università del Minnesota, per studiare la biofisica e le fisiologia cellulare. Ha ottenuto il diploma del Dottorato in fisiologia nel 1958. Nel 1979 ha lasciato la ricerca finanziata dallo Stato ed ha iniziato la consulenza privata a tempo pieno. Undici anni dopo ha scoperto quelli che lei ritiene siano gli indizi della causa del cancro. In effetti, i libri che poi la dott.ssa Clark ha pubblicato hanno aperto un universo nuovo sulla conoscenza e quindi il trattamento di questa patologia così grave.

Hulda Regehr Clark ha scritto ormai parecchi libri di medicina naturale tradotti in moltissime lingue. In italiano Macro Edizioni ha già pubblicato, “La cura di tutte le malattie”, “La cura di tutti i cancri avanzati” e “Prevenzione e cura di tutti i cancri” (in lingua italiana edite da Macrolibrarsi).