La Diva Simonetta al premio Elio Vittorini

Sarà una sfida difficile quella del premio letterario Elio Vittorini. Sono stati selezionati ventun romanzi di autori affermati sostenuti anche da grandi case editrici. Con orgoglio però segnaliamo che il romanzo: “La Diva Simonetta – la sans par” di Giovanna Strano è stato inserito nella prestigiosa lista. Una scrittura appassionante, una trama coinvolgente e ricca di colpi di scena, un contesto fra i più apprezzati al mondo per il contributo di idee e valori fulcro dell’Europa rinascimentale.

Tutto ciò fa emergere la storia di una giovane ragazza che con la sua intelligenza si impose nella corte Medicea e divenne ispiratrice dell’ideale di democrazia e libertà ricercato da Botticelli nei suoi famosi dipinti.

Sarà Simonetta Cattaneo a dare forza e prospettiva allo spirito nobile di Giuliano De Medici, assassinato nella congiura de’ Pazzi. Sarà lei ad indicare alle più altolocate famiglie fiorentine il ruolo che può svolgere la donna in un contesto rivolto esclusivamente al maschile.

Sarà poi Giovanna Strano a svelare il segreto che si cela dietro al quadro della Primavera.

Flora ne La Primavera

Il premio Vittorini valorizza le opere che hanno questa capacità di leggere la storia e fornirne un’interpretazione fortemente legata all’attualità.

Noi incrociamo le dita.

La Diva Simonetta

Il diritto di essere donna nella Firenze de Medici