La Diva Simonetta a Roma il 7 marzo

La cornice dell’antico Palazzo del Buon Pastore di Roma, ospita FEMMINISM3 La Fiera dell’editoria delle donne, ideata ed organizzata da Archivia, Leggendaria, Sessismoerazzismo, la Casa Internazionale delle Donne.

Quattro giorni di incontri e spettacoli che vedono la partecipazione di 82 case editrici. L’inaugurazione della manifestazione è fissata per il 5 marzo alle 16 nella sala Carla Lonzi con la madrina di Feminism3 2020, Maria Rosa Cutrufelli, insieme a lei la presidente della Casa Internazionale delle Donne Maura CossuttaMaria Palazzesi di Archivia, Anna Maria Crispino di Leggendaria e Stefania Vulterini di Sessismoerazzismo, Elvira Federici della Società italiana delle letterate, Marco Zapparoli, presidente della Associazione degli editori indipendenti.

La Diva Simonetta verrà presentata sabato 7 marzo alle ore 16,00 e vedrà la partecipazione dell’autrice, Giovanna Strano, dirigente del Liceo Artistico “Antonello Gangini” di Siracusa.


Clicca per vedere lo spot

 

Un’occasione straordinaria per riflettere sulla vita di Simonetta Cattaneo la giovane donna che seppe vivere nel difficile contesto della Firenze del ‘400, divenendo icona di personalità capace di opporsi allo strapotere della seppur illuminata influenza politica e sociale di Lorenzo De Medici, all’arroganza della famiglia Vespucci e alle aggressioni che la sottoposero a violenza, seppe valorizzare la figura e i sentimenti di Giuliano De Medici e divenne l’ispiratrice delle più importanti opere di Sandro Botticelli.