I libri che hanno fatto l'Europa

Dal 31 marzo al 22 luglio presso la Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana in mostra 180 libri-manoscritti latini e romanzi, greci, arabi ed ebraici

La Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei a Corsiniana ci conduce in un viaggio fra i libri che hanno determinato le basi culturali dell’Europa. Conoscere le radici culturali europee è fondamentale, sopratutto in un momento in cui pare che i valori siano stati dimenticati per lasciare spazio alla sola cultura dell’economia. L’Almagesto di Tolomeo (prima edizione a stampa) e la Divina Commedia rappresentano di certo due capisaldi ma la proposta è ricchissima, passando attraverso i testi classici della cultura latina e greca, senza dimenticare la straordinaria influenza delle culture arabe ed ebraiche. “I libri che hanno fatto l’Europa” curata da Roberto Antonelli, Michela Cecconi e Lorenzo Mainini e organizzata dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dal Dipartimento di Studi Europei, americani e interculturali di “Sapienza” Università di Roma. Questa è l’Europa che vogliamo continuare a costruire.

 

Leggi il cs dell’accademia dei Lincei