Prima edizione del concorso internazionale di scittura: vince Simona Frio

premio

Le quattro finaliste del premio (da sx:Lara Swan, Claudia Farris, Simona Frio, Rita Redaelli)

Sabato 11 ottobre, nella cornice del Cornice del Consorzio dei Vini Tipici di San Marino si è tenuta la cerimonia di premiazione della prima edizione del Concorso Internazionale di scrittura indetto da Aiep Editore. Alla presenza del Presidente della giuria Mario Guaraldi, fondatore della Guaraldi Editore e dei giurati,si sono presentati quattro dei cinque finalisti ammessi. Mentre era assente l’unico uomo chiamato in finale,  le ragazze finaliste con un velo di emozione hanno aperto una piccola finestra sul loro privato. Insieme a Lara Swan che giocava in casa,  le nostre partecipanti hanno rappresentato la Sardegna e Lombardia. A dare voce ai loro scritti e’ intervenuto Augusto Michelotti che con una verve molto professionale si e’ cimentato nella lettura di stralci dei romanzi concorrenti.
Grande attenzione ha destato l’ intervento di Mario Guaraldi che ci ha omaggiato di una fotografia impietosa ma realistica del mondo editoriale attuale e nel contempo ha offerto alle aspiranti scrittrici preziosi consigli da custodire gelosamente.
Simona Friio con il suo romanzo Nontiscordardime ha conquistato la giuria che purtroppo mancava della presenza di Luca Gorgolini e dell’autrice Kathleen Mcgregor, assenti per motivi di salute.
Kathleen ci ha tenuto comunque a far pervenire alla vincitrice un messaggio calorosissimo di congratulazioni.
Il pomeriggio si e’ svolto poi fra chiacchiere rilassate, innaffiate dal buon vino del Consorzio e da un delizioso rinfresco offerto ai presenti.

Classifica Finale
1. Simona Friio – NONTISCORDARDIME
2. Rita Redaelli – UN MARITO TROPPO GIOVANE
3. Claudia Farris – COME TI FREGA L’AMORE
4. Lara Swan – MARCEL DELACROIX
5. Renato Ciaponi – IL GUSTO DELLA VITA