L’arte batte la violenza

Gremito l’atelier di Nidaa a Monte Grimano per la presentazione del calendario dedicato alla pace dell’artista palestinese. La miglior risposta alla violenza e all’oppressione giunge proprio dalla capacità della brava fotografa di rappresentare la cultura della libertà.