La Romagna trasformata

Una rassegna in tre libri di narrativa che affrontano i grandi momenti della  trasformazione culturale della Romagna: l’abbandono delle campagne, l’arrivo del turismo in Riviera e la contaminazione interculturale con i migranti. A parlarne a Cesena, presso  la Galleria Arte e Parole in via degli Albizzi, il 13 Dicembre alle ore 18,30, Ettore Tombesi autore di “Adriaticamente”, racconti di vita durante una calda estate sulla Riviera Romagnola. Il 16 Dicembre alla stessa ora, sarà quindi la volta di Laura Gambi, accompagnata dalla curatrice della collana Melting Pot Eleonora Forlani, con il libro “Awa che vive due volte”, dieci storie di donne che vengono dall’Albania, dal Marocco, dal Senegal. Chiuderà la rassegna, il 19 dicembre alle 18,30, Giancarlo Frisoni, autore de “La bambola del tempo perduto”, uno straordinario romanzo che racconta il ciclo delle quattro stagioni in una campagna ormai destinata a lasciare il passo all’industrializzazione e alle macchine.

“La Romagna trasformata”potrebbe essere il nuovo titolo di una ricerca complessa per farci capire cosa sia accaduto negli ultimi 5o anni senza che molti di noi se ne rendessero conto.  (Sfondo della locandina: Particolare de “Ricerca progressiva n°4” di Giancarlo Frisoni)

(Ufficio stampa Aiep Editore)